Loading...

 

 

 

BRAND

07/07/2017

Notte Magica per Rinascimento: sfilata nel cuore di Bologna insieme alle sue clienti diamante

Location da sogno a Bologna per il Rinascimento Fashion show. Presenti alla sfilata della collezione Autunno/Inverno 2017 anche le clienti “diamante”.

Nell’elegantissima cornice di Palazzo Re Enzo nel centro di Bologna Rinascimento ha presentato la nuova collezione 2017/2018.
“Il Gruppo Teddy ha archiviato il 2016 in crescita e per questo nuovo anno ci attendiamo numeri importanti, dobbiamo continuare la nostra scalata verso la leadership – così esordisce il direttore sviluppo Pier Luigi Marinelli aprendo la serata – Rinascimento rappresenta il nostro modo di essere tutto italiano”.
E’ proprio a due passi dalle Torri, in uno dei luoghi più antichi e pieni di storia della città, che Rinascimento scende in passerella.

Dal palco il Direttore Generale di Rinascimento Emma Tadei ha sottolineato l’importanza dell’evento: “Per noi questa sfilata è un appuntamento straordinario. Rinascimento non desidera location comuni ma desidera presentarsi in luoghi speciali, come questo dove ci siamo ritrovati”.

Proprio per continuare a stupire e lavorare sull’identità ed eleganza del brand che Emma Tadei ha elencato i tre grandi aggettivi che meglio identificano il brand.

“Rinascimento è femminile, per una donna che si vuole sentire bella e ammirata, è glamour, per una donna elegante con stile e fascino ed è up to date per una donna aggiornata attuale e all’avanguardia”.

 Guardando al futuro, i negozi Rinascimento avranno un nuovo concept come quello inaugurato, a maggio, nel centro commerciale di Orio al Serio (Bergamo).

“I punti vendita devono essere dei luoghi dove la cliente non compra un semplice prodotto ma compra noi. – ha continuato Emma Tadei – Lo scopo di tutto non è solo vendere ma soprattutto far tornare il cliente perché da noi hanno vissuto un’esperienza speciale”.

Proprio per questo sono state invitate alla serata le clienti “diamond”, che amano il marchio in un modo assoluto come Luisa Gottardi: giovane trentina, madre di un bambino affetto da autismo, che proprio attraverso l’incontro con il brand ha ritrovato una femminilità dimenticata.
conosciuto Rinascimento circa un anno fa perché dovevo andare a un matrimonio e volevo un abito che mi rendesse speciale. – ci confida Luisa – Entrando in un negozio Rinascimento ho incontrato delle commesse che mi hanno fatto sentire speciale. Grazie ad un semplice vestito mi sono sentita me stessa. Mi sono sentita una mamma che, dopo essere stata mamma, può tornare ad essere donna!”. Anche un vestito può cambiare la vita, Luisa ne ha la certezza.

“La sfilata mi è piaciuta, passerò in negozio sicuramente perché alcuni abiti visti in passerella li vedo adatti per me”

Ed è proprio rendendo felici le clienti che Rinascimento, continua a costruire un sogno, quello della leadership come ha ricordato Emma Tadei al termine dell’evento:

“Siamo arrivati fino a qui, ora abbiamo bisogno di voi: delle clienti, dei fornitori che formano la filiera, dei creativi, dei magazzinieri e di tutte le persone che formano l’anello di questa catena che è la nostra azienda, che è Rinascimento. Quindi le persone ci aiutano a costruire una grande impresa ma anche un grande sogno”.

Nella notte magica a Palazzo Re Enzo in passerella è andata in scena tutta la collezione Autunno/Inverno 2017-2018. Un aperitivo sotto le stelle ha concluso al meglio una serata incantata nel cuore della bellissima Bologna.

 

 

Condividi su

 

BACK